Isolamenti Termici Naturali

Adottare le buone pratiche della Bioedilizia sarà utile a creare nel nostro ambiente un microclima sano, confortevole e sicuro. I materiali isolanti termici naturali hanno due caratteristiche in comune. La prima è quella di essere traspiranti, il che li rende adatti a soluzioni dove in aggiunta alle prestazioni isolanti conta il comfort termoigrometrico. La seconda è un consumo generalmente più basso di energia in produzione che li rende ecologici.


"A cappotto" A “Cappotto”

Isolare significa ridurre le dispersioni termiche dell’involucro. Il sistema a “cappotto” viene utilizzato per riqualificare energeticamente vecchi edifici ed aumentare le prestazioni energetiche in quelli di nuova realizzazione.

 


CALCITERM (Page 1)Intonaci Termocoibenti

L’intonaco termico in calce o cocciopesto con aggiunta di canapa o perlite naturale permette di sfruttare le capacità di accumulo termico della parete per attenuare le oscillazioni termiche giornaliere, l’ambiente interno manterrà più a lungo condizioni di confort senza ulteriori apporti energetici per il riscaldamento o raffrescamento.

 


 

In TerraIn Terra

Fortezze, castelli e chiese sono piacevolmente freschi nei mesi estivi caldi perché le mura spesse immagazzinano una grande quantità di energia termica. Gli edifici della nostra epoca presentano invece una costruzione più leggera, hanno una massa minore e offrono pertanto meno comfort. La conseguenza è il surriscaldamento dei vani. I pannelli in argilla possono essere utilizzati per aumentare il confort interno.